giovedì, novembre 04, 2004

La verità... secondo Savater

'...chi rifiuta la verità del reale non aspira a nulla di più ricco o di complesso, ma solo a intercalare le norme oggettive che non controlla con eccezioni arbitrarie di cui possa sentirsi padrone. Per certi animi squilibrati è duro accettare che la realtà non abbia chiesto il loro permesso per costituirsi come tale. Immagino che a questo si riferisse T.S.Eliot quando osservò che gli umani sopportano la realtà solo a piccole dosi... Sant'Agostino, invece, sosteneva che qualunque ne sia l'aspetto, tutti gli uomini amano spontaneamente la verità. La prova? Che neppure i più sfacciati bugiardi accettano di essere ingannati. '

da Il coraggio di scegliere, di Fernando Savater