lunedì, novembre 28, 2005

SONO VIVO!

...è questo è l'importante! anzi, questa è l'unica cosa che conta!

il resto...

diciamo che viaggiavo sabato mattina a 70km all'ora (colpa mia che andavo troppo piano!) quando un tir ha pensato bene di superare questa lentissima Z3 sull'autostrada all'altezza di Chiusi. Poi, però, nel rientrare si è dimenticato che c'ero anch'io, forse colpa della pioggia che cadeva a vasche,...fatto sta che mi ha schiacciato e fatto volare come una pallina nel flipper.

La macchina ha sbandato e si schiantata per 3 volte contro il guardrail, l'ultima botta ha aperto in due in guardrail ma invece di finire di sotto nel burrone, è rimbalzata finendo contro mano.

Ho aperto gli occhi, ho respirato a pieni polmoni, e pensato che poi la morte nn è poi così dolorosa...

invece, no! nn ero morto! ero vivo, con la macchina semiammaccata, sull'A1 CONTROMANO!

ho messo d'istinto la retromarcia, mi sono messo sulla corsi d'emergenza e... il resto sono le solite cose. Il tir è sparito, nn lo hanno trovato, io nn ricordo nemmeno che forma avesse...

ma nn importa. la solita storia. la solita Italia.

sono uscito dalla macchina in una scena che rasenta un film, senza un graffio, tra le macerie, grazie a un dio, grazie alla Z3, grazie a chi ha messo una mano su di me, in quell'istante.

il bello è che oggi a Bologna c'è il sole e tanta neve. Ed è bello essere qui per vederla.

sp

ps: nn potevo avvertirvi tutti. Lo faccio oggi, con la gioia più grande di poter essere ANCORA qui tra voi!